Restituzione di quanto pagato a titolo di addizionali provinciali sui consumi di energia elettrica.

Restituzione di quanto pagato a titolo di addizionali provinciali sui consumi di energia elettrica.


Molti imprenditori ignorano che, nel periodo 2010/2012, hanno pagato cospicui importi per addizionali provinciali sul consumo di energia elettrica.
Sta di fatto, però, che le addizionali provinciali sull’energia elettrica, istituite ai sensi dell’art. 6, co. 3, D.L. n. 511 del 1988 sono state dichiarate non dovute a seguito della intervenuta abrogazione delle imposte addizionali dal D.L. 2 marzo 2012, n. 16 convertito con modifiche nella Legge n. 44 del 26 Aprile 2012.
Tanto legittima l’imprenditore a richiedere la restituzione di quanto indebitamente pagato.
Attenzione. L’azione è soggetta al termine prescrizionale di dieci anni.
Affrettatevi quindi a prendere contatti con la Omnialex srl per interrompere quanto prima la decorrenza del termine, perché per ogni attesa si prescrive una parte del credito.

Info sull'autore

Omnialex editor

Lascia una risposta