Credit Medical Solutions

(+39) 031 4310852

02

Omnialex è lieta di presentare il convegno “Il danno psicologico a seguito di un trauma: psicologo, medico e avvocato a confronto”.

L’evento, promosso dall’avv. Lerro – consulente di Omnialex e titolare dello Studio Legale LDS – e dal CentroMoses, si svolgerà sabato 12 novembre 2016, dalle ore 9:00 alle ore 18:00 presso la Sala Montanelli del Circolo della Stampa di Milano, Palazzo Bocconi, corso Venezia, 48.

La partecipazione sarà gratuita.

L’evento formativo sarà accreditato ECM per i medici e psicologi e gli avvocati.

All’esito dell’intervento dei relatori, si terrà una tavola rotonda cui parteciperanno, oltre ai relatori, anche il dott. Bertolotti Giorgio (Responsabile servizio di psicologia Fondazione Salvatore Maugeri di Tradate), e la dott.ssa Ornella Bettinardi (Psicologa dirigente AUSL di Piacenza)  e un liquidatore di una società di assicurazioni. Ci sarà spazio per un confronto domanda/risposta sui quesiti che dalla platea verranno preliminarmente acquisiti.

Si prevede che vengano acquisite competenze tecnico-professionali riguardanti l’identificazione del danno psicologico dal punto di vista legislativo, psicologico e medico-legale. Il partecipante apprenderà la legislazione in materia di danno psicologico e come esso si configuri all’interno delle classificazioni nosografiche internazionali. Verranno affrontate le caratteristiche del simulatore di danno e le caratteristiche della memoria traumatica, fornendo strumenti per riconoscere la persona traumatizzata e distinguerla dal simulatore nel colloquio con il professionista. Si favorirà l’apprendimento delle condizioni di danno psicologico risarcibile e mediante quali strumenti diagnostici esso può essere certificato all’interno di una consulenza tecnica di parte o di ufficio. Infine verrà presentata una tipologia di psicoterapia per la cura del trauma, che viene utilizzata attualmente anche in contesti di emergenza.

In breve, la giornata di studi avrà l’obiettivo di creare un confronto tra medici, psicologi e avvocati atto a definire una buona pratica di segnalazione e invio della persona traumatizzata alle diverse professionalità coinvolte.

Ulteriore obiettivo del congresso è favorire la multidisciplinarietà e la coordinazione dei diversi specialisti che si trovano a intervenire in caso di danno psicologico a seguito di un trauma, al fine di favorire un linguaggio comune e la conoscenza reciproca dei diversi strumenti utilizzati.

 

 PROGRAMMA

Ore 9:00  Avv. Federico Lerro, avvocato, patrocinante in Cassazione, titolare Studio Legale LDS, esperto di diritto pubblico sanitario. Introduzione alla giornata e moderazione dei lavori.

Ore 9:30   Avv. Alessandra Giordano, avvocato, collaboratrice studio legale LDS. Definizioni legislative del danno biologico/morale/esistenziale. La valutazione della sostenibilità del danno psicologico in giudizio e la relativa giurisprudenza di merito.

Ore 10:15 Dott.ssa Letizia Bossini, Medico Chirurgo specialista in psichiatria, Responsabile osservatorio nazionale vittime del terrorismo c/o Azienda Ospedaliera Universitaria di Siena, esperta CTP. Trauma psichico, danno biologico e psicopatologia

Ore 11:00 coffee break

Ore 11:15 Prof. Giuseppe Sartori, professore ordinario di Neuropsicologia Forense – Università di Padova. L’identificazione del simulatore di danno psichico

Ore 12:15 Dott.ssa. Giuseppina Canevisio, Psicologa e psicoterapeuta, docente e supervisore dell’Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento e Terapia Comportamentale e Cognitiva (AIAMC), socio fondatore centroMoses di Treviglio. Le memorie traumatiche nel racconto delle vittime di un trauma.

Ore 13:00 pausa pranzo

Ore 14:15 Dott. Paolo Galeazzi, Medico Chirurgo, Medicina Legale e delle Assicurazioni, consulente del Tribunale di Milano. La risarcibilità e l’indennizzabilità del danno alla persona.

Ore 15:00 Dott.ssa Loretta Moroni, psicologa e psicoterapeuta, socio AIAMC e practitioner EMDR, collaboratrice centro Moses di Milano. Strumenti di valutazione psicometrica utilizzati nella perizia psicologica

Ore 15:30 coffee break

Ore 15:45 Dott.ssa Sava Perilli, psicologa e psicoterapeuta, practitioner EMDR, collaboratrice del Centro Ricerche e Studi in Psicotraumatologia. La cura del trauma con la psicoterapia EMDR e la sua applicazione nei contesti di emergenza.

Ore 16:15 Discussione e tavola rotonda.  Il coordinamento di medico, psicologo e avvocato in caso di risarcimento del danno psicologico. Saranno presenti alla discussione, oltre ai relatori: dott. Bertolotti Giorgio (Responsabile servizio di psicologia Fondazione Salvatore Maugeri di Tradate), e la dott.ssa Ornella Bettinardi (Psicologa dirigente AUSL di Piacenza)  e un liquidatore di una società di assicurazioni.

Ore 18:00 consegna questionario ECM e chiusura lavori

 

Come arrivare

Il Circolo della Stampa di Milano si trova in corso Venezia 48, a metà strada tra le fermate della MM1 (linea rossa) Palestro e Porta Venezia.

 

Segreteria organizzativa

Per iscriversi occorre compilare il modulo che trovate qui sotto allegato in ogni sua parte, firmarlo e inviarlo scansionato alla mail segreteriaconvegno@studiolegalelds.it

Per qualsiasi ulteriore informazione rivolgersi al numero 0314310852 o inviare una mail a segreteriaconvegno@studiolegalelds.it

ALLEGATI:

Modulo iscrizione convegno “Il danno psicologico a seguito di un trauma”

Locandina convegno

La Famiglia Nardella festeggia 50 anni da protagonisti nel mondo dell’informazione

Tecniche Nuove, dagli anni Sessanta in poi, ha creato informazione con le proprie riviste e manuali, ha fatto formazione con corsi di aggiornamento professionale, ha promosso la divulgazione tecnologica con l’organizzazione di fiere e convegni. Cinquant’anni di storia di un’azienda italiana che ha perseguito l’obiettivo di fare cultura con dinamismo e professionalità, con gli slogan “Comunicazione Globale” e “Chi si aggiorna vale di più”.

Milano si è così riunita il 5 giugno 2014 per festeggiare i successi di mezzo secolo di attività, i traguardi raggiunti e quelli da perseguire, ma soprattutto la famiglia Nardella che, con l’occasione, ha presentato ufficialmente il “Palazzo della Cultura”, nuova e splendida casa di Tecniche Nuove.

Il Presidente Giuseppe Nardella ha salutato gli invitati con un emozionante discorso, più volte interrotto dagli applausi, con il quale ha ringraziato tutte le maestranze e i collaboratori, commuovendosi nel ricordare  coloro che non ci sono più.  Il Patron ha richiamato alla memoria l’inizio della Sua idea imprenditoriale quando, a soli diciotto anni, stampò il primo giornale in una cantina.

Certo che di strada ne ha fatta il Presidente, un percorso lungo 50 anni e alto 15 piani.

E infatti, il Direttore Generale di Tecniche Nuove Ivo Nardella, subito dopo il saluto del padre, ha presentato agli ospiti il nuovo Palazzo della Cultura, che accoglie tutti gli uffici e le redazioni della casa editrice, spiegando come l’attività del gruppo creda nelle specializzazioni e nel dare voce alla cultura.

Un’opera architettonica davvero splendida che, con una facciata di vetro in grado di assumere colori diversi, si erge nello skyline milanese svettando fino al Roof Garden sito al quindicesimo piano, da cui si ammira una vista mozzafiato a 360 gradi sulla Grande Milano, dalla Madonnina del Duomo alle cime del Resegone e delle Prealpi.

Tecniche Nuove si proietta oggi verso nuovi traguardi, diversificando e ampliando il campo di azione, sempre più leader nell’editoria specializzata, coprendo ormai quasi tutte le attività produttive e le professioni, dall’industria meccanica agli impianti, dall’edilizia all’agricoltura, dalla sanità e benessere all’alimentazione.

I numeri sono davvero impressionanti: 88 riviste, 800 libri in catalogo, 35 collane tematiche, più di 100 corsi di aggiornamento e ECM, 13 fiere, 6.750 espositori, 450.000 visitatori, 15 congressi e 7 siti internet.

Una realtà unica nel panorama editoriale italiano, che deve essere uno stimolo per tutti i fruitori del flusso informativo e divulgativo di Tecniche Nuove, aziende o professionisti che siano, che possono quindi affidare la propria comunicazione imprenditoriale, ricevendo visibilità, ovvero apprendere e approfondire le novità del sistema in cui operano, ricevendo informazioni ad alto contenuto tecnologico e innovativo.

Le grandi, piccole e medie imprese italiane e i professionisti di varie discipline, grazie a Tecniche Nuove, possono far giungere il proprio messaggio a un vasto pubblico di addetti ai lavori, individuando insperati spazi di sviluppo.

Il Presidente Giuseppe Nardella ha chiuso infatti il proprio intervento con un bellissimo auspicio: che si operi tutti insieme a far tornare l’Italia ad essere “il Bel Paese”.

Omnialex srl, mediante una rappresentanza di Avvocati che operano a tutela delle Imprese che producono forniture ospedaliere, ausili ortopedici e prodotti farmacologici, è stata lieta di partecipare alla festa per questo splendido cinquantesimo compleanno del sogno imprenditoriale della famiglia Nardella.

Avv. Federico Lerro

Omnialex srl