Credit Medical Solutions

(+39) 031 4310852

La partecipazione di Omnialex srl a MEDTEC Italy 2014

Omnialex srl ha partecipato a MEDTEC Italy 2014 svoltosi a Modena Fiera l’otto e nove di ottobre, piattaforma di incontro per i fornitori dell’intera catena di produzione del settore dei dispositivi medicali.

L’evento ha visto la presenza di circa 150 espositori attivi nel settore delle tecnologie medicali e oltre 2000 presenze di professionisti e imprenditori del biomedicale.

Le due giornate di incontro, raggiunto l’obiettivo di favorire collaborazioni commerciali e imprenditoriali, hanno anche permesso di sviluppare un interessante programma di conferenze e attività didattiche.

Importante, come numeri e qualità, è stata la presenza di aziende del c.d. Distretto Biomedicale di Mirandola, agglomerazione di imprese specializzate nella produzione di dispositivi medici, quali apparecchiature e prodotti monouso per applicazioni terapeutiche, situate nella zona di Mirandola e di un’area geografica che si spinge fino al mantovano.

Il settore del biomedicale è in forte espansione, anche grazie alla presenza di sorprendenti e innovativi fornitori di prodotti e tecnologie in attesa di lancio. A tal riguardo, MEDTEC 2014 ha creato nell’area Start-Up Academy della iZone la presentazione di nuove tecnologie e gli studi relativi alle opportunità commerciali e di utilizzo.

Omnialex srl, opportunamente rappresentata dall’avv. Federico Lerro e dal responsabile commerciale Giovanni Guglielmino, ha con piacere condiviso il successo di questa manifestazione, per approfondire la conoscenza dei prodotti e del settore in cui operano le aziende che assiste nel recupero del credito.

Le aziende fornitrici del settore sanitario hanno diritto di ricevere un puntuale pagamento, ma quando ciò non accade sorgono problemi finanziari che contraggono anche i budget destinati alla ricerca e all’innovazione.

Omnialex srl, recuperando con procedure interamente giudiziarie il credito per insoluto e interessi di mora ovvero il solo credito per interessi di mora su quanto pagato spontaneamente e in ritardo dalla P.A., diventa partner necessario delle Imprese italiane, permettendo ad esse di avere la liquidità necessaria per raggiungere gli obiettivi di business e profitto.

Un vivo ringraziamento all’Ing. Paolo Poggioli, Consigliere di Amministrazione di CONSOBIOMED, consorzio di piccole medie imprese operanti nel settore biomedicale fondato a Mirandola nel 1990, che ci ha coinvolto.

Alcune immagini:

MedTech 2014

altAk6n_Ug2sd6WGFaZlnyvQRQ4Hk8UCRYUx62GsUfw2rbK

altAsrut4TNUYLLnuWv54MHacBYvJyXFSAPaFoVMuI_4-2u

Gli avv.ti Francesco Maria Lino e Federico Lerro di Omnialex srl, sono stati invitati da Consobiomed (Consorzio del Biomedicale di Mirandola) a partecipare alla presentazione dei risultati di una ricerca sull’utilizzo di alcuni dispositivi medici in ambito aferesi, anestesia, cardiochirurgia  e dialisi.

Giovedì 12 giugno 2014, nella Sala Consigliare del Municipio provvisorio di Mirandola, i partecipanti al corso “Tecnologie biomedicali per futuri utilizzatori e progettisti” hanno presentato alle imprese del settore e alla comunità locale i risultati dei loro studi.

Il corso, finalizzato a individuare i punti di forza e le criticità di alcuni dispositivi medici e del loro utilizzo, è stato fortemente voluto da Consobiomed, Formodena, Unimore (Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia) e Mobimed (Mostra Permanente del Biomedicale Mirandolese),  cofinanziato dal Contributo di Solidarietà del Fondo Sociale Europeo per le aree colpite dal sisma del maggio 2012, ed ha avuto il patrocinio dell’Unione Europea e della Regione Emilia-Rommagna.

I partecipanti, laureati in Biotecnologie, Ingegneria Biomedica, Farmacia, Chimica, etc, suddivisi in 4 gruppi, hanno partecipato a lezioni e visite presso imprese biomedicali locali, reperendo testimonianze presso Ospedali e Case di Cura, con l’obiettivo di comprendere le problematiche di utilizzo operativo di alcuni dispositivi medici.

Leggi anche la nostra news sull’evento.

IMG_9431

IMG_9435

IMG_9489

IMG_9508

IMG_9517

A Mirandola, il 12 giugno 2014, sono stati presentati alle Imprese del settore i risultati della ricerca sull’utilizzo di alcuni dispositivi medici in ambito aferesi, anestesia, cardiochirurgia e dialisi.

Il distretto biomedicale di Mirandola è un fiore all’occhiello dell’Italia che produce e crea innovazione tecnologica poiché, in un’area geografica limitata, a partire dagli anni Settanta è sorto un agglomerato di imprese specializzate nella produzione di dispositivi biomedicali per emodialisi, cardiochirurgia, anestesia e rianimazione, aferesi e plasmaferesi, trasfusione, nutrizione e ginecologia.

Come è noto, purtroppo, nel maggio del 2012 una serie di terremoti ha devastato il territorio modenese e il basso mantovano, colpendo duramente l’area di Mirandola: il distretto biomedicale ha subito così gravi danni.

A distanza di due anni, tra mille difficoltà e attingendo soprattutto a risorse proprie, Mirandola e le imprese biomedicali hanno reagito e deciso di guardare positivamente al futuro del proprio particolare settore industriale.

E così giovedì 12 giugno 2014, nella Sala Consiliare del Municipio provvisorio di Mirandola, i partecipanti all’incontro “Tecnologie biomedicali per futuri utilizzatori e progettisti” hanno presentato alle imprese del settore e alla comunità locale i risultati della ricerca sull’utilizzo di alcuni dispositivi medici (DM) in ambito aferesi, anestesia, cardiochirurgia e dialisi.

L’evento formativo, volto ad individuare i punti forti e le criticità di alcuni dispositivi medici e del loro utilizzo, è stato fortemente voluto da Consobiomed, Formodena, Unimore e Mobimed, cofinanziato dal Contributo di Solidarietà del Fondo Sociale Europeo per le aree colpite dal sisma del maggio 2012.

I partecipanti, tutti giovani laureati in Biotecnologie, Ingegneria Biomedica, Farmacia, Chimica, etc. dal mese di marzo a quello di maggio 2014, oltre a partecipare a lezioni e visite presso imprese biomedicali locali, suddivisi in 4 gruppi, hanno attivamente reperito testimonianze presso Ospedali e Case di Cura, al fine di comprendere le problematiche di utilizzo operativo di alcuni dispositivi medici.

I giovani laureati, con interviste a operatori sanitari dei comparti Anestesia, Aferesi, Cardiochirurgia e Dialisi, hanno compiuto un’interessante ricerca sul campo, per indagare eventuali punti critici di alcuni dispositivi in uso nelle strutture ospedaliere e sanitarie del territorio; sono stati approfondite modalità e contesto di utilizzo, problematiche e criticità, fattori di rischio, punti di forza e non da ultimo le ipotesi di miglioramento.

I gruppi di lavoro sono stati coordinati dai 4 Tutor tecnici d’eccellenza, Paolo Poggioli, Luca Roncadi, Enrico Gatti e Ivo Panzani, e hanno raggiunto l’obiettivo di fare dialogare i medici, il personale infermieristico e i tecnici, senza mai perdere di vista i malati e il loro diritto di cura e benessere.

Un evento formativo che ha voluto dimostrare, se mai ce ne fosse stato bisogno, come il Polo Biomedicale di Mirandola abbia reagito al sisma e ai grandi problemi che hanno colpito la produzione dei delicati dispositivi biomedicali: il plauso va anche alla città di Mirandola, che il 21 settembre 2013, a tempo di record, ha inaugurato il Municipio temporaneo di via Giolitti, che occupa una superficie di 3.800 metri quadrati ed è costruito in cemento armato antisismico, in classe energetica A e dotato di fotovoltaico.

La Casa comunale di Mirandola sorge in un nuovo comporto cittadino che comprende una parte (450 alunni) della scuola primaria “Dante Alighieri”, una palestra e altri edifici, e che, realizzato con la stessa tipologia architettonica e cromatica, crea un quartiere omogeneo ed esteticamente molto gradevole.

Gli avv.ti Francesco Maria Lino e Federico Lerro di Omnialex srl, hanno partecipato con emozione all’evento, accettando con grande piacere l’invito di Consobiomed, cui va il plauso per l’organizzazione perfetta e la qualità dei lavori presentati.

“Consobiomed, è un consorzio privato di Imprese del biomedicale, che da più di venti anni è punto di riferimento per questo delicato comparto, fornendo costantemente assistenza sulle problematiche del settore e consulenza tecnica dedicata, creando formazione mediante l’organizzazione di seminari e corsi, supportando le aziende associate nel loro processo di internazionalizzazione” precisa Giovanni Guglielmino, che, dopo aver lavorato nel settore come distributore, ora per Omnialex srl cura i rapporti con la clientela, formata esclusivamente da Aziende che producono forniture ospedaliere e ausili ortopedici e riabilitativi.

Un vivo ringraziamento, da parte dello Staff di Omnialex, all’Ing. Paolo Poggioli, consigliere di amministrazione di Consobiomed, alla Dr. Maria Angela Dondi – responsabile tecnico e a Monica Terrieri – responsabile amministrazione ed export.

Avv. Federico Lerro

Omnialex srl

IMG_9431

IMG_9517

da sinistra: l’avv. Francesco Maria Lino, l’ing. Paolo Poggioli, l’avv. Federico Lerro e il responsabile commerciale di Omnialex, Giovanni Guglielmino.

Nell’ambito della collaborazione e convenzione che Omnialex ha stipulato con Consobiomed, Consorzio del Polo Biomedicale di Mirandola, lo scorso 5 dicembre si è tenuto un seminario per alcune aziende consociate volto a illustrare il metodo Omnialex e le possibilità di recupero giudiziale dei crediti che le aziende hanno nei confronti della Sanità Pubblica.

Di seguito, alcune immagini dell’evento, a cui è seguito un aperitivo informale.

altAgGgLLDh9Wu0wJtc-u96yL54sOt1Bq6SZ_sgUkqpZ31E altAhIaLC7RBdi2HfQ48HlPK4bOCbLoobBPty6BSQnIGgmj altAja-dLAQUiO1sFEIJGNRpC1Mn-kniHp5MnRvG2qEQ1Mw altAjSlaj_mrHq4Jdw8nJpvtUwvRaN-Lofr-zCK4SI7Q0Ay

Omnialex-logo_DEF

Il prossimo 5 dicembre, alle ore 16:30, Omnialex srl terrà un incontro gratuito organizzato da Consobiomed presso la propria sede di Mirandola (MO), in via Focherini n. 23.

Durante il seminario verrà illustrato il metodo Omnialex e sarà spiegato alle aziende partecipanti come recuperare in modo sicuro i propri crediti e gli interessi vantati nei confronti della Sanità Pubblica.

Per ulteriori informazioni, potete contattarci al numero 031 4310852 o scrivere a info@omnialex.eu

Incontro presso Consobiomed 16 luglio 2013

Incontro presso Consobiomed 23 settembre 2013

 

Omnialex s.r.l. ha presentato il suo metodo e i suoi servizi all’interno della rassegna di incontri “Happy Hours Tecniche” organizzati da Consobiomed a Mirandola.

All’appuntamento hanno partecipato numerose aziende del settore biomedicale, che si sono dimostrate interessate al recupero crediti giudiziale, soprattutto dal momento che è stata diffusa la notizia della sentenza della Corte Costituzionale sull’incostituzionalità della norma sull’impignorabilità delle Regioni sottoposte a Piano di rientro.

Omnialex s.r.l. ringrazia il Consorzio e le Aziende biomedicali presenti all’incontro per la straordinaria accoglienza e disponibilità dimostrate e augura una pronta ripresa economica dopo il terribile terremoto che ha colpito l’Emilia lo scorso anno.

Incontro presso Consobiomed 16 luglio 2013

Incontro presso Consobiomed 23 settembre 2013