Credit Medical Solutions

(+39) 031 4310852

REHA Conference: il mondo ortopedico si riunisce per fare il punto sullo stato dell’arte

Reha-Conf

Una buona iniziativa: Istituzioni, Associazioni di categoria, professionisti del settore attorno ad un tavolo per esporre problemi e trovare soluzioni

Da tempo, nel settore ortopedico, si sentiva il bisogno di ritrovarsi in una giornata di studi per cercare di fare il punto dell’arte del settore.

Ci ha pensato EDISEF, casa editrice che pubblica riviste professionali specializzate affrontando le problematiche più attuali legate all’innovazione e allo sviluppo del settore medico-sanitario, in collaborazione e con il patrocinio di ASSORTOPEDIA (Associazione delle Aziende Ortopediche aderente a Confindustria) e SINFER (Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa).

È nata così REHA Conference, svoltasi il 29 aprile 2014 a Roma presso le sale congressi di Villa Pamphili.

La manifestazione ha affrontato nel corso della giornata le problematiche dell’assistenza protesica dal punto di vista delle Imprese, del Ministero della Salute, delle Regioni, delle Aziende Sanitarie e del mondo delle professioni.

Il Dott. Michele Clementi, Segretario di Assortopedia, è stato ottimo moderatore di un tavolo di qualificati relatori, che si sono distinti per l’importanza dei loro interventi.

Nel corso della mattina di particolare interesse sono stati gli interventi del Dott. Francesco Mattogno, Vice Presidente di Assortopedia, nonché socio fondatore e Past-President, che ha descritto l’attività che l’associazione confindustriale svolge a sostegno degli associati, proponendo continui canali di incontro con le Istituzioni, e ha prospettato le modalità con cui dovrebbe essere rivisto e aggiornato l’attuale nomenclatore, purtroppo fermo al 1999 (ma in realtà nato nel lontanissimo 1992).

Di rilievo anche l’intervento del Dott. Vincenzo Maria Saraceni, Presidente SINFER, il quale ha evidenziato che, nonostante in Europa, grazie a un avanzamento etico, siano sempre più affermati i diritti del malato a ricevere le cure di cui necessita, in Italia il sistema sanitario continua a non erogare prestazioni e nuovi ausili tecnologicamente avanzati e fondamentali per il benessere di chi soffre.

La conferenza ha raggiunto l’obiettivo di coinvolgere anche i rappresentanti della Sanità Pubblica, tra cui l’On. Rodolfo Lena, Presidente Politiche Sociali presso la Regione Lazio, che, mostrando un approfondita conoscenza delle problematiche del settore, ha rinnovato il proprio impegno a sostenere le istanze della categoria, e il Dott. Marco Tagliaferri, responsabile rete Integrata dei Servizi riabilitativi e assistenza protesica Regione Toscana, che ha descritto le maggiori opportunità di cura che la regione sta dando ad alcune categorie di malati, grazie a strumenti e risorse economiche appositamente studiati e messi a disposizione di chi soffre.

Vivo interesse ha suscitato l’intervento del Dott. Roberto Tiriolo, Management Consultant SGS, che ha presentato uno studio economico-finanziario sull’andamento del mercato ortopedico evidenziando le criticità del settore e il momento di stallo della crescita economica delle aziende.

Il dott. Daniele Dondarini, Responsabile Sanità e Benessere della Confederazione Nazionale dell’Artigianato dell’Emilia Romagna, ha fatto il punto sulla normativa che disciplina l’attività del tecnico ortopedico e l’importanza dell’atto professionale che compie, richiamando l’attenzione della platea sulla disciplina europea che permette agli operatori degli Stati comunitari di operare in modo concorrenziale in questo settore.

Molti altri interventi hanno richiamato diffusamente l’attenzione della platea sul momento di crisi che sta vivendo il settore, a causa di tariffe ferme da troppo tempo, cui si contrappongono costanti incrementi di tutti i costi di lavorazione: ciò crea una marginalità sempre più bassa e un crollo della qualità, dell’efficacia e dell’efficienza.

Omnialex srl ha partecipato alla giornata di studi con un intervento, dell’Avv. Federico Lerro, volto a stimolare le aziende e gli operatori che riforniscono il settore a far valere il proprio diritto a perseguire il giusto profitto mediante il recupero giudiziale del proprio credito insoluto e degli interessi di mora dovuti dalla Pubblica Amministrazione.

In particolare, l’Avv. Federico Lerro ha evidenziato come parte di quel profitto di impresa, così integralmente recuperato, sia risorsa necessaria da utilizzare e investire nella ricerca e nell’innovazione tecnologica, permettendo così all’Impresa di evolversi e raggiungere nuovi mercati e traguardi, superando di slancio la crisi.

Sorry, the comment form is closed at this time.

Related Posts