Credit Medical Solutions

(+39) 031 4310852

Posted by: In: Senza categoria 24 Dic 2015 Comments: 0
Il dono più importante che abbiamo ricevuto quest’anno è stata la possibilità di collaborare nuovamente con i nostri più affezionati clienti e poter conoscere tante nuove aziende per le quali recuperare i crediti incagliati della Sanità Pubblica.
Auguriamo a tutti voi di poter trascorrere delle feste di gioia e serenità e che il prossimo anno sia prospero per tutti.

Un augurio di buone feste da tutto lo staff di Omnialex

X7MZJN39SM

Articolo originariamente pubblicato sul sito di Consobionet. Visualizza il pdf qui: Articolo Indicatore-Consobionet
Immagine2

x

C’era anche il consorzio Consobionet a “Medica”, Fiera Internazionale della Medicina e della Tecnica Ospedaliera, che si è svolta a Dusseldorf dal 16 al 19 novembre. Il consorzio era presente con un proprio stand nel quale tutte le aziende (soci ed enti sostenitori di Consobionet) erano rappresentate, alcune anche con i propri prodotti. L’esibizione è stata una grande opportunità per il consorzio, i cui soci hanno potuto presentarsi su un palcoscenico così prestigioso. Consobionet è nato a Medolla nel 2015 e raggruppa piccole e medie aziende operanti nel settore medicale e non solo, presenti su tutto il territorio nazionale. Il consorzio, presieduto dall’imprenditore Giancarlo Passacqua, è stato fondato con lo scopo di creare sinergie, collaborazioni e scambio di competenze tra i soci per realizzare una rete di contatti in Italia e all’estero, in un mercato altamente competitivo come quello attuale. Riunisce aziende (al momento sono più di venti tra soci ed enti sostenitori) con elevate competenze tecnologiche, oltre che nel settore della produzione di dispositivi medici, anche in diversi altri campi. E Consobionet si è già contrassegnato per il proprio dinamismo. In meno di un anno, infatti, ha realizzato il proprio sito internet in inglese e italiano, partecipato, attraverso la Camera di commercio, alla Fiera “Expomed” di Istanbul e in seguito a “Medica”. Ha inoltre sottoscritto accordi con fornitori di gas ed energia elettrica ed enti certificatori, consentendo una riduzione dei costi dei servizi di circa il 10 per cento per le singole aziende associate. Il consorzio sta già valutando le opportunità e i progetti da mettere in campo per il 2016, allo scopo di fornire a soci ed enti aderenti, la possibilità di usufruire di ulteriori vantaggi. Fra gli obiettivi anche il coinvolgimento di aziende non solo locali ma dell’intero territorio nazionale. Nel mese di dicembre è aperta la campagna per le sottoscrizioni per il 2016. Per informazioni scrivere alla mail di Consobionet o chiamare il 337/1271268.

Oltre alle aziende che producono dispositivi medici, Consobionet riunisce anche imprese di: stampaggio materie plastiche; estrusione materie plastiche; soffiaggio materie plastiche; costruzione di stampi per materie plastiche; macchine per lavorazione materie plastiche; materie plastiche; arredi medicali; strumenti e reagenti da laboratorio; assemblaggio di dispositivi medici; dispositivi medici; gocce oculari – adesivi tissutali; serigrafia e tampografia di dispositivi medici; materiali per confezionamento medicali; materiali e macchine per l’imballaggio; manutenzione ed installazione di camere bianche; ufficio, consumabili, computer, stampanti e arredamento; consulenza legale; consulenza per certificazioni; consulenza per l’impresa.

Chi si rivolge a Consobionet può trovare un supporto a 360 gradi, le aziende associate forniscono infatti servizi e prodotti che ricoprono tutti gli ambiti collegati al settore medicale, mettendo a disposizione l’esperienza decennale dei singoli in un unico consorzio. Soci ordinari sono: Alkimia srl, Deas srl, Enable Innovation srl, Fm Service srl, Francesco Franceschetti Elastomeri srl, Gamma Poliuretani srl, Gps srl, Medifly srl, Medipro Snc di Luppi Giovanni & C, Modenplast Medical srl, Rb srl, Silplast srl, Tecno srl, Tecnoline srl, Tecnostampi dei F.lli Pellizzari srl, Tecno System srl. Gli enti sostenitori sono invece: Duebi di Baldini Silvia e C. Sas, Ergon srl, Kiwa Cermet Italia Spa, Lapam, Nikos International srl, Omnialex srl, Pc Pratica srl.

La Famiglia Nardella festeggia 50 anni da protagonisti nel mondo dell’informazione

Tecniche Nuove, dagli anni Sessanta in poi, ha creato informazione con le proprie riviste e manuali, ha fatto formazione con corsi di aggiornamento professionale, ha promosso la divulgazione tecnologica con l’organizzazione di fiere e convegni. Cinquant’anni di storia di un’azienda italiana che ha perseguito l’obiettivo di fare cultura con dinamismo e professionalità, con gli slogan “Comunicazione Globale” e “Chi si aggiorna vale di più”.

Milano si è così riunita il 5 giugno 2014 per festeggiare i successi di mezzo secolo di attività, i traguardi raggiunti e quelli da perseguire, ma soprattutto la famiglia Nardella che, con l’occasione, ha presentato ufficialmente il “Palazzo della Cultura”, nuova e splendida casa di Tecniche Nuove.

Il Presidente Giuseppe Nardella ha salutato gli invitati con un emozionante discorso, più volte interrotto dagli applausi, con il quale ha ringraziato tutte le maestranze e i collaboratori, commuovendosi nel ricordare  coloro che non ci sono più.  Il Patron ha richiamato alla memoria l’inizio della Sua idea imprenditoriale quando, a soli diciotto anni, stampò il primo giornale in una cantina.

Certo che di strada ne ha fatta il Presidente, un percorso lungo 50 anni e alto 15 piani.

E infatti, il Direttore Generale di Tecniche Nuove Ivo Nardella, subito dopo il saluto del padre, ha presentato agli ospiti il nuovo Palazzo della Cultura, che accoglie tutti gli uffici e le redazioni della casa editrice, spiegando come l’attività del gruppo creda nelle specializzazioni e nel dare voce alla cultura.

Un’opera architettonica davvero splendida che, con una facciata di vetro in grado di assumere colori diversi, si erge nello skyline milanese svettando fino al Roof Garden sito al quindicesimo piano, da cui si ammira una vista mozzafiato a 360 gradi sulla Grande Milano, dalla Madonnina del Duomo alle cime del Resegone e delle Prealpi.

Tecniche Nuove si proietta oggi verso nuovi traguardi, diversificando e ampliando il campo di azione, sempre più leader nell’editoria specializzata, coprendo ormai quasi tutte le attività produttive e le professioni, dall’industria meccanica agli impianti, dall’edilizia all’agricoltura, dalla sanità e benessere all’alimentazione.

I numeri sono davvero impressionanti: 88 riviste, 800 libri in catalogo, 35 collane tematiche, più di 100 corsi di aggiornamento e ECM, 13 fiere, 6.750 espositori, 450.000 visitatori, 15 congressi e 7 siti internet.

Una realtà unica nel panorama editoriale italiano, che deve essere uno stimolo per tutti i fruitori del flusso informativo e divulgativo di Tecniche Nuove, aziende o professionisti che siano, che possono quindi affidare la propria comunicazione imprenditoriale, ricevendo visibilità, ovvero apprendere e approfondire le novità del sistema in cui operano, ricevendo informazioni ad alto contenuto tecnologico e innovativo.

Le grandi, piccole e medie imprese italiane e i professionisti di varie discipline, grazie a Tecniche Nuove, possono far giungere il proprio messaggio a un vasto pubblico di addetti ai lavori, individuando insperati spazi di sviluppo.

Il Presidente Giuseppe Nardella ha chiuso infatti il proprio intervento con un bellissimo auspicio: che si operi tutti insieme a far tornare l’Italia ad essere “il Bel Paese”.

Omnialex srl, mediante una rappresentanza di Avvocati che operano a tutela delle Imprese che producono forniture ospedaliere, ausili ortopedici e prodotti farmacologici, è stata lieta di partecipare alla festa per questo splendido cinquantesimo compleanno del sogno imprenditoriale della famiglia Nardella.

Avv. Federico Lerro

Omnialex srl